Schede primarie

PAZ VEGA è stata la protagonista (Laura) delle sei stagioni della fortunata serie tv 7 vidas, una delle sit-com più lunghe mai trasmesse in Spagna. Da allora, ha interpretato decine di film in tutto il mondo, recitando in spagnolo, inglese, italiano e francese.
L'attrice sivigliana si è imposta all'attenzione del pubblico internazionale con il film di Julio Medem LUCÍA Y EL SEXO, per cui ha vinto un Premio Goya (l'Oscar spagnolo) e un Trofeo Chopard (per i talenti emergenti) al Festival di Cannes. Il film di Medem e l'interpretazione della Paz hanno ricevuto riconoscimenti e premi in tutto il mondo. Nel 2001, l'attrice spagnola ha interpretato anche il film di Javier Balaguer SÓLO MÍA, accanto a Sergi López, diventando la prima attrice candidata al Goya nello stesso anno.
Successivamente, Paz Vega è apparsa in PARLA CON ME, il film di Pedro Almodóvar premiato, tra l'altro, con l'Oscar per la Miglior sceneggiatura originale e un Golden Globe per il Miglior film in lingua straniera, oltre alle sette candidature ai Goya. Nel 2002, ha interpretato il film di Emilio Martínez Lázaro L'ALTRO LATO DEL LETTO, una delle commedie spagnole di maggiore successo di tutti i tempi.
Tra i film interpretati dalla Vega ricordiamo inoltre CARMEN di Vicente Aranda; DIMMI DI SÍ, scritto e diretto da Juan Calvo; SPANGLISH - QUANDO IN FAMIGLIA SONO IN TROPPI A PARLARE di James L. Brooks, accanto a Adam Sandler, che ha segnato il suo debutto in un film americano e per cui è stata nominata Rivelazione dell'anno dalla Phoenix Film Critics Society; 10 COSE DI NOI di Brad Silberling, accanto a Morgan Freeman; THE HUMAN CONTRACT di Jada Pinkett Smith; GLI AMANTI PASSEGGERI di Pedro Almodóvar; MADAGASCAR 3: RICERCATI IN EUROPA (voice over); ESPECTRO e THE JESUIT di Alfonso Pineda Ulloa; LA IGNORANCIA DE LA SANGRE di Manuel Gómez Pereira; e GRACE DI MONACO di Oliver Dahan, presentato in prima mondiale l'anno scorso a Cannes, in cui interpreta la leggendaria cantante lirica Maria Callas.
La provincia dell'Andalucía e la città di Siviglia l'hanno insignita di alcune ambite onorificenze, tra cui la prestigiosa Medaglia d'oro di Siviglia e la Medaglia dell'Andalucía.