Schede primarie

I lavori più recenti di Brendan Gleeson, attore di fama internazionale nato a Dublino, sono: Safe House (Safe House - Nessuno è al sicuro) diretto da Daniel Espinoza, The Raven diretto da James McTeigue e The Cup diretto da Simon Wincer. Gleeson è stato sul grande schermo insieme a Don Cheadle nel film di John Michael McDonagh The Guard (Un poliziotto da happy hour). Nel
2010 ha lavorato a Perrier's Bounty, diretto da Ian Fitzgibbon per Parallel Films e a Green Zone, un film di Paul Greengrass con Matt Damon. Ha anche interpretato il ruolo del Prof. Alastor Malocchio Moody nel settimo episodio della serie Harry Potter, Harry Potter and the Deathly Hallows: Part 1 (Harry Potter e i doni della morte: Parte 1). Nel 2009 ha vinto un Emmy come migliore attore protagonista in una miniserie e film per la sua interpretazione di Winston Churchill nel film per HBO Into the Storm diretto da Thaddeus O'Sullivan. Into the Storm è stato trasmesso da HBO e da BBC ed ha ottenuto quattordici nomination agli Emmy. Ha vinto anche un IFTA come miglior attore protagonista per la televisione ed è stato nominato ai BAFTA per la stessa interpretazione. Ex insegnante, ha lasciato la professione per seguire la sua prima passione, la recitazione, ed è entrato a far parte della compagnia teatrale irlandese Passion Machine. Ha ottenuto la sua prima parte in I Went Down, seguita poi dall'apprezzato ruolo nel film di John Boorman The General. La sua interpretazione gli è valsa il premio come miglior attore della Boston Society of Film Critics Awards nel 1998, il premio come miglior attore della ALFS nel 1998, altri riconoscimenti del London Film Critics e il premio come miglior attore degli Irish Film & Television Awards nel 1999. Il successo per Gleeson è arrivato con il film di Jim Sheridan The Field (Il campo), a cui sono seguiti altri piccoli ruoli nei film Far and Away (Cuori ribelli) e Into The West (E' vietato portare cavalli in città). Ha suscitato l'interesse di Hollywood con il ruolo di Hamish nel film Braveheart (Braveheart - Cuore impavido) a fianco di Mel Gibson. Tra gli altri suoi crediti troviamo Mission: Impossible 2 di John Woo, A.I. Artificial Intelligence (A.I: Intelligenza artificiale) di Steven Spielberg, Tailor of Panama (Il sarto di Panama) e Country of My Skull (In my country) di John Boorman, 28 Days Later (28 giorni dopo) di Danny Boyle, e Gangs of New York di Martin Scorsese. Negli ultimi anni è diventato un volto noto grazie alla sua partecipazione in numerosi film di successo. Ha interpretato il ruolo di August Nicholson nel film di M. Knight Shyamalan The Village, e ha lavorato nei film: Cold Mountain (Ritorno a Cold Mountain) diretto da Anthony Minghella, Kingdom of Heaven (Le crociate) di Ridley Scott, Breakfast on Pluto diretto da Neil Jordan, Troy di Wolfgang Peterson, Black Irish diretto da Brad Gann, Studs diretto da Paul Mercier, Harry Potter and the Goblet of Fire (Harry Potter e il calice di fuoco) diretto da Mike Newell, Harry Potter and the Order of Phoenix (Harry Potter e l'ordine della fenice) diretto da David Yates, The Tiger's Tail di John Boorman e Beowulf (La leggenda di Beowulf) diretto da Robert Zemeckis.
Nel 2009 ha lavorato nel film In Bruges (In Bruges - La coscienza dell'assassino) con la regia di Martin McDonagh, al fianco di Colin Farrell e Ralph Fiennes, per il quale è stato nominato ai Golden Globe e ai BAFTA