Nata e cresciuta a Coatzacoalcos, Messico, Hayek ha studiato relazioni internazionali in un college messicano. Ha dato prova di essere una prolifica attrice, oltre che regista e produttrice, sia in televisione che al cinema. Ha ottenuto una nomination agli Academy Award®, ai Golden Globe, ai SAG e ai BAFTA come Best Actress per il suo ruolo protagonista nel film di Julie Taymor, "Frida". Importante la sua interpretazione per Oliver Stone in "Le belve", con Benicio Del Toro, John Travolta, Uma Thurman e Blake Lively. Hayek ha girato con il regista francese Mathieu Demy, "Americano"; il film spagnolo "La Chispa de la Vida" del regista Álex de la Iglesia; e "Here Comes the Boom", commedia del regista Frank Coraci, nella quale recita insieme a Kevin James, anche sceneggiatore del film. che le è accanto anche in "Un Weekend da bamboccioni", insieme ad Adam Sandlere Chris Rock. Salma Hayek ha vinto un Emmy per il suo debutto da regista, con "The Maldonado Miracle", che ha anche prodotto. Il film, con Peter Fonda, Mare Winningham e Ruben Blades, è stato presentato al Sundance Film Festival del 2003 e in seguito mandato in onda dalla Showtime. Il suo ultimo progetto da regista è stato il video musicale per il singolo di Prince "Te Amo Corazon", presentato nel gennaio del 2006. I credits cinematografici di Salma Hayek includono: "Aiuto Vampiro", di Paul Weitz distibuito dalla Universal Pictures; "Lonely Hearts" diTodd Robinson, con John Travolta e James Gandolfini; "Chiedi Alla Polvere", di Robert Towne, con Colin Farrell e Idina Menzel; "Bandidas" di Luc Besson, con Penelope Cruz; "After the Sunset" di Brett Ratner; "C'Era Una Volta In Messico" di Robert Rodriguez ; "Hotel" e "Timecode" di Mike Figgis; "Dogma" di Kevin Smith ; la commedia "Mela e Tequila: Una Pazza Storia D'Amore Con Sorpresa"; "Dal Tramonto All'Alba", diretto da Robert Rodriquez e scritto da Quentin Tarantino; e "Desperado" di Robert Rodriguez. Dal 2006, Hayek e il suo socio nella produzione, Jose Tamez, acquistano, producono e sviluppano progetti dalle tematiche latine o con attori latini, per gli studios ABC. Recentemente è stata produttrice esecutiva nel multi-premiato programma della ABC "Ugly Betty", con America Ferrera, basato sulla serie di successo colombiana "Yo Soy Betty, La Fea". Nel 2001, è apparsa e ha co-prodotto con la Showtime "In the Time of the Butterflies", per cui è stata nominata ad un Broadcast Film Critics Association Award. Altro prodotto dalla Ventanarosa Productions di Hayek è stato il film messicano, "Nessuno scrive al Colonello", diretto da Arturo Ripstein, e basato sul romanzo di Gabriel Garcia Marquez, scelto per la selezione ufficiale del Cannes Film Festival del 1999. Altri suoi credits messicani includono "Midaq Alley", basato sul romanzo del Premio Nobel, Naguib Mafouz. Dal suo incontro con il regista italiano Matteo Garrone, è nata la sua interpretazione della Regina di Longtrellis ne "Il racconto dei racconti". Nota per la sua abilità attoriale, Hayek dedica anche molto del suo tempo all'attivismo sociale per l'UNICEF e per altri importanti organismi internazionali. Nel 2005, ha parlato al Senato degli Stati Uniti, incoraggiando i membri ad estendere la legge sulla violenza contro le donne. Nel gennaio 2006, la legge è stata approvata.